LA PROMESSA DEL NATUROPATA AL CONGRESSO MONDIALE DI MTC A NOVEMBRE A ROMA

La PROMESSA DEL NATUROPATA è nata dalla mano degli allievi del terzo anno di Naturopatia Tradizionale Orientale di Accademia AINAO e A.I.N. E ARTI ORIENTALI asd, su idea del dott. Pavani Giuseppe responsabile tecnico nazionale del Dipartimento di Tecniche e Scienze Olistiche AICS. Un testo creato per l’esame di fine anno degli studenti e che, per la prima volta in Italia, delinea il fine, i propositi e appunto “la promessa”, umana prima di tutto, legata alla figura professionale del Naturopata. Sulla scia del ben noto Giuramento di Ippocrate prestato dai medici-chirurghi e odontoiatri prima di iniziare la professione e anche al giuramento che i medici laureati in Medicina Tradizionale Cinese in Cina devono fare a fine percorso di studi, il dott. Pavani ha voluto che anche il Naturopata, figura professionale che appartiene al mondo delle DBN (Discipline Bio Naturali) e che interviene sulla Vitalità della persona, possa avere un suo “giuramento” o meglio una Promessa in linea con lo scopo di ricordarsi di essere in ogni istante AL SERVIZIO. 

Il desiderio è che questa promessa si possa estendere anche a tutti i Naturopati AICS nazionali che aderiscono al Dipartimento e che riconoscono di essere prima di tutto al servizio di tutti gli esseri viventi e della natura! La PROMESSA DEL NATUROPATA sarà inoltre letta ufficialmente durante il Congresso Mondiale di Medicina Tradizionale Cinese che si svolgerà a Roma a novembre 2018.

PROMESSA DEL NATUROPATA

Io come persona prometto che svolgerò la professione del Naturopata con serietà e professionalità mettendo a disposizione ogni mia conoscenza per il benessere dell’individuo nella sua totalità, secondo coscienza, per il raggiungimento della vera libertà dell’uomo e dello spirito;

prometto con le mie conoscenze di essere al servizio, di aiutare chiunque ne abbia bisogno senza pregiudizi razziali, religiosi, politici, sessuali o economici;

prometto di rispettare, per il bene degli altri e di me stesso, nel mio agire il fluire dell’Energia e della Sua Universale Vibrazione;

prometto di onorare tutti gli insegnamenti dei maestri che nei secoli ci sono stati tramandati e che noi abbiamo l’obbligo di preservare;

prometto di rispettare con compassione la Natura, le Sue leggi, i Suoi Principi e le Sue stagionalità nella loro interazione con ogni essere vivente, nel corpo, nell’anima e nello spirito;
convinto che ogni persona, indipendentemente da ogni azione o stimolo esterno, sia responsabile del proprio equilibrio, del proprio benessere, della propria Salute e Felicità;

affinché si raggiunga in ognuno di noi il naturale coesistere dell’Uno e del Tutto sotto qualunque Cielo e sopra qualunque Terra perché questa è la richiesta che la Nostra esistenza e la nostra stessa vita ci chiede di esaudire.

(Copiright AINAO)

Per la lettura integrale del testo: www.ainao.itwww.accademiainao.it

pastedGraphic.png

Share This

Share this post with your friends!